Falso Pepe

Schilus molle

Albero a foglie sempreverdi, rami piangenti tipica pianta che si ritrova nei giardini e nei parchi.
Il frutto sono piccoli semi uniti in grappoli di colore rosa che a maturazione diventano neri, il frutto è commestibile e viene utilizzato nei piatti essiccato come il pepe rosa.
In tarda primavera si riempie di piccoli fiori bianchi bianco giallastri che diventano poi frutti.
E’ un albero che raggiunge i 6 metri di altezza
E’ una pianta che non necessità di tanta manutenzione e non ha bisogno di molta acqua.
Il falso pepe non ha molte esigenze per quel che riguarda il terreno, può tranquillamente vivere su un terreno poco ricco, l’importante è che non sia drenante.

E’ in grado di sopravvivere alla siccità ma risulta importante fornirgli costante irrigazione durante i suoi primi anni di vita.

Il falso pepe può sopravvivere anche se per poco tempo a temperature fino ai -3 C° e predilige posti assolati. Non necessita di potatura se non in condizioni estreme e non necessità di grosse concimazioni.

Nei luoghi di origine è molto comune piantare degli esemplari negli orti e nei frutteti perché il profumo emanato dalle foglie è capace di allontanare i parassiti delle piante, fungendo così da protettore per tutta la coltivazione. Allo stesso tempo, però, i fiori sono particolarmente amati dalle api che, oltre a bottinare, si occupano di impollinare gli altri alberi da frutto presenti nell’area.

Le radici si ramificano verso il basso ma conviene sempre non piantarlo a ridosso delle abitazioni in quanto essendo la chioma sempreverde impedirebbe l’ingresso di luce.